24/03/2017 Fatturazione B2B

LO SCENARIO

La fatturazione B2B tra Aziende, rappresenta la possibilità di ricevere ed emettere fatture elettroniche, da e verso le controparti, sia private che pubbliche.
E’ possibile aderire alla nuova modalità di fatturazione da Gennaio 2017.
Tutte le partite IVA che desiderano farlo, possono inviare le loro fatture elettroniche senza che i clienti siano obbligati a fare la stessa cosa.
Le fatture vengono spedite via PEC al Sistema Interscambio Dati (gestito dall’Agenzia delle Entrate) ed inoltrate

I VANTAGGI FISCALI

 Riduzione di un anno dei termini di accertamento.
 Riduzione tempi dei rimborsi iva.
 Esonero dalla presentazione dello spesometro.
 Esonero dalle comunicazioni delle operazioni con i paesi Black List.
 Esonero delle comunicazioni per acquisti effettuati a San Marino.
 Esonero delle comunicazioni modelli INTRASTAT.
 Controlli fiscali semplificati e da remoto, senza necessità di interrompere l’operatività Aziendale.

I VANTAGGI OPERATIVI

 Migliorare l’organizzazione e ridurre i costi, Eliminando la stampa e i passaggi di carta.
 Ripensare in modo più snello il lavoro di ufficio.
 Ricevere/spedire documenti tracciando data/ricevimento/spedizione.
 Acquisire le fatture automaticamente in contabilità una volta approvate
 Controllare lo stato di avanzamento dei documenti e gestire flussi autorizzativi.
 Avere la possibilità di collegare le fatture automaticamente ai relativi DDT / Ordini ed effettuare la quadratura.
 Organizzare l’Azienda in previsione del fatto che diventerà un passaggio obbligatorio.

Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.